cristalleria

Nel 1786, in Francia, la famiglia reale decise di costruire a Creusot la produzione di cristalli della regina. La vecchia fabbrica di cristalli è oggi chiamata il castello della fabbrica di vetro; c'è un museo sulla cristalleria e l'industria Le Creusot.


Il numero di fornaci di cristallo tende a diminuire a causa della pericolosità di questa attività per i lavoratori, ma soprattutto del costo economico, essendo un'attività ad alta intensità di lavoro.

I lavoratori sono stati esposti al piombo, tramite aria contenente vapore o polvere in particolare, e altri additivi di vetro (triossido di arsenico per esempio) o acido fluoridrico utilizzato per incidere il vetro. Hanno rischiato varie malattie tra cui il saturismo, l'anemia, alcuni tipi di cancro.

Il freddo lavoro del cristallo (macinante o acido) ha anche esposto gli operai o gli artigiani a condurre avvelenamenti e altre patologie.

La Galleria Crystal

Filtri attivi